"Gemini" - Illustrazione di Dama Berkana
Collaborazioni,  Fantasy

Recensione: “Gemini” – l’intreccio tra passato e futuro

Viaggi nel tempo e magia: questo e molto altro in “Gemini“, libro fantasy di Omar Costenaro!


“A volte per intraprendere la giusta strada, occorre guardare il percorso che ci si è lasciati alle spalle. Le nostre scelte future dipendono da questo […].”

-“Gemini”; Omar Costenaro.


Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, si è posto una specifica domanda.
“Cosa sarebbe successo se avessi fatto una scelta diversa?”


Immaginiamo infinite realtà, infinite strade che avremmo potuto intraprendere se – in un determinato momento della nostra vita – avessimo fatto una scelta diversa. Spesso ci disperiamo, conviti che sarebbe andata meglio. Altre volte, invece, siamo grati delle nostre azioni e non vorremmo cambiarle per nulla al mondo.


Ma se ne avessimo la possibilità, se fossimo davvero in grado di mutare il corso degli eventi e di imboccare proprio quell’altra strada che avremmo potuto seguire… cosa accadrebbe?
Forse tutto o forse niente.
Forse otterremmo lo stesso risultato, seppur in maniera differente. O forse stravolgeremmo non solo il nostro futuro, ma quello di chiunque altro.


Ebbene sì, perché – a volte – basta un piccolo gesto per dare al cosmo un aspetto nuovo. Che questo aspetto possa rivelarsi positivo o negativo sta a voi giudicarlo.
Come?
Immergendovi nell’incredibile storia di “Gemini”.

Syter e Ologold, maestro e allievo

Tarocco "El mago" - relativo alla magia presente in "Gemini"
La magia è sparita dal cosmo. Come ripristinarla?

“Combatti come se stessi per morire, respira come se fosse l’ultimo fiato che hai in corpo, dai sempre il massimo, non lasciare che la rabbia ti pervada.”

-“Gemini”; Omar Costenaro.


Avere come maestro il mago più potente di tutta la galassia può essere una bella sfida.


Se da un lato ci si sente fieri e certi di essere in buone mani, dall’altro si è consci del fatto che gli allenamenti non saranno una passeggiata. Fisici o spirituali che siano, bisogna rimboccarsi le maniche ed essere pronti a tutto per stare al passo e questo Ologold lo sa fin troppo bene.


Syter, infatti, è il suo mentore: un uomo forte, che tutti temono e rispettano e che nulla sembra essere in grado di scalfire. Severo ma mai ingiusto nei confronti del giovane Ologold, Syter sembra avere grandi piani per il suo allievo, sebbene essi risultino oscuri al ragazzo. Tuttavia, l’alone di mistero che avvolge il suo addestramento e tutto ciò che riguarda la figura del suo maestro non intacca la routine a cui Ologold viene sottoposto e la vita trascorre abbastanza serenamente sul Pianeta dei Cristalli.


Un infausto giorno, però, qualcosa di molto importante si spezza. La stabilità viene meno e tutto ciò di cui i nostri protagonisti diventano certi è la fonte più importante per loro è stata spazzata via.
La magia è sparita dal cosmo.


Niente poteri, niente allenamenti, niente progetti. Nulla ha più senso quando le particelle che alimentavano la loro quotidianità viene meno. Ma la mancanza di magia comporta anche un grave danno fisico in coloro che la dominavano, rendendo evidente l’impossibilità di lasciare la situazione in balia del destino.


Ma come fare?
Come ripristinare la magia?
Semplice. Tornando indietro nel tempo.

I tre gemelli e la magia


“La scelta. In quella notte al lago di moltissimi anni prima, Syter aveva predetto quel momento e lui aveva fatto una promessa: avrebbe dovuto accettare.”

-“Gemini”; Omar Costenaro.


Agli albori della civiltà, quando la sopravvivenza era tutto ciò che contava, tre gemelli vivevano in armonia con la natura e con gli abitanti del loro piccolo villaggio.


Da sempre uniti, i gemelli presentavano tre caratteri decisamente diversi tra loro, completandosi l’un l’altro. Jake, il maggiore, era sempre a capo del gruppo, intento a prendere le decisioni più importanti saggiamente; Andy, il fratello di mezzo, aveva un temperamento focoso e difficile da domare; Luke, infine, era il più piccolo, sempre impaurito e abile a nascondersi.


Tra giochi, scherzi e aiuti verso la loro madre, non c’era minaccia che li preoccupasse, al di là del nutrimento quotidiano.
Almeno finché un terribile nemico non distrusse completamente il loro mondo nel giro di pochi istanti.
Avvenne tutto rapidamente e in maniera tanto surreale che i tre gemelli non avrebbero mai creduto a ciò che avvenne se non lo avessero visto con i loro occhi. Tuttavia, non fu solo quello che sconvolse per sempre le loro vite, bensì la rivelazione da parte di uno sconosciuto del destino che li attendeva.


Ma qual è il destino che sembra non lasciar loro via di scampo?
Chi si cela realmente dietro lo sconosciuto che svela loro la verità?
I gemelli lo avrebbero scoperto ben presto. Ciò che seppero subito, però, fu qualcosa di incredibile e impensabile. Qualcosa che non avrebbero potuto mai immaginare.
I creatori della magia sarebbero stati proprio loro.

“Gemini” – l’intreccio tra passato e futuro

Libro fantasy "Gemini" di Omar Costenaro
“Gemini” di Omar Costenaro in versione digitale.

“Nonostante tutto, poteva sembrare una giornata normale: tre fratelli che parlano, scherzano e compiono le loro abituali faccende di casa, come la caccia o la raccolta delle bacche, ma in realtà le cose erano cambiate. Non avevano più una casa o una famiglia, non possedevano più certezze vere e proprie, proseguivano verso nord, verso l’ignoto. Una terra misteriosa dove, in via ipotetica, avrebbero potuto trovare un rifugio. L’unica verità a cui potevano aggrapparsi era il forte legame che li univa, inossidabile come l’acciaio.”

-“Gemini”; Omar Costenaro.


Un lontano passato e un incredibile futuro. Due realtà tanto diverse e distanti, ma indissolubilmente unite da un unico filo conduttore.
La magia.


Una potentissima forza capace di piegare qualsiasi cosa al suo volere, motivo di guerre e di conflitti. La magia è tutto per coloro che vivono nell’epoca di Syter e Ologold, i nostri protagonisti. Eppure, basta poco per far sì che la loro realtà crolli come un castello di sabbia.


Una piccola modifica nel passato, un impercettibile mutamento del corso degli eventi e la magia sparisce da ogni angolo dell’universo. Ormai dissolta e ridotta quasi agli sgoccioli, c’è solo un modo per evitare di dirle addio per sempre: tornare indietro nel tempo.


Tre gemelli, Jake, Andy e Luke sembrano essere la chiave per far tornare l’ordine nel cosmo. Tuttavia, raggiungere i fratelli richiede un salto nel passato di migliaia di anni e la loro reazione davanti a tutto ciò potrebbe essere imprevedibile.


Riusciranno Syter e Ologold, maestro e allievo, a compiere la loro importante missione?
Il destino dei tre gemelli sembra essere segnato, ma andrà davvero tutto secondo i piani?

Stile di scrittura

Non è facile saper manovrare il tempo, intrecciare eventi passati e futuri e gestire i viaggi temporali. Tuttavia, l’autore di “Gemini” riesce a fare tutto ciò e a dar vita a quella che si prospetta come una saga ricca di colpi di scena!
Costenaro ha uno stile chiaro, fluido e non confusionario, che permette al lettore di seguire con tranquillità l’alternarsi delle diverse situazioni pur a centinaia di anni di distanza l’una dall’altra. Grazie alla tabella presente a inizio libro, inoltre, è facile orientarsi e non perdersi lungo il tragitto.
I dialoghi sono ben strutturati, mai banali o superflui. Allo stesso modo, la caratterizzazione dei personaggi è ottima e ciò permette di parteggiare per loro persino nei momenti in cui sbagliano o compiono azioni poco ortodosse.
Non resta, dunque, che attendere il seguito per scoprire come si evolveranno le vicende!

Se volete conoscere anche voi il mondo di “Gemini”, vi invito a comprare l’opera di Costenaro in versione cartacea o formato digitale. E, se vi piace, a lasciare ovviamente una recensione!


Nella sezione materiale gratuito del mio sito, invece, trovate wallpaper e segnalibri a tema che potete scaricare senza spendere un centesimo. Se volete averli subito vi basta cliccare qui!

Buona lettura, certe volte basta cambiare un piccolo dettaglio nel passato per riscrivere completamente il futuro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *