Segnalazioni

Segnalazione uscita: “Tre passi nel delirio”

Una nuova uscita edita N.M Book è pronta per voi. “Tre passi nel delirio” di Herbert Zambelli, che con i suoi misteri e la sua storia non potrà non riuscire a coinvolgervi!

Dal 10 Novembre 2020 disponibile su Amazon in formato cartaceo!

Scheda tecnica

Titolo: Tre Passi nel Delirio
Autore: Herbert Zambelli
Genere: Giallo /Thriller
Pagine: 240
ISBN: 9788894506082
Anno: 2020
Editore: N.M. Book


“Nel mio lavoro sono il migliore, per questo mi pagano bene. Entro nelle vita delle persone e in un attimo la morte. In fondo tutti dobbiamo morire, io anticipo solo le cose.”


Presentazione

"Tre Passi nel Delirio" di Herbert Zambelli
“Tre passi nel delirio” di Herbert Zambelli, edito N.M. Book.

Un assassino senza scrupoli, al limite della schizofrenia e al servizio della nera Signora farà strage di vittime in un piccolo paese affetto da una maledizione. Sarà ostacolato dal commissario Inverni e dalle sue astute mosse. Un romanzo che mette a dura prova chiunque si immerga nei tre casi più geniali di sempre. Pronti? Il caso è aperto!

Estratto

Entrai nello studio, vuoto e silenzioso. La scientifica aveva portato via buona parte delle cose dalla stanza, rimaneva solo la scrivania macchiata di sangue. Presi una sedia e mi sedetti al centro dello studio per avere una visuale a trecentosessanta gradi della stanza. Non esiste il delitto perfetto, nessun assassino riesce a non lasciare tracce, un capello, della saliva, profumo, un’impronta seppur parziale… qualcosa doveva pur esserci. Gli indiziati non erano professionisti del crimine, dovevano aver fatto qualche sbaglio, dovevano avermi lasciato un indizio. In quell’istante Minetti entrò nella stanza.
«Che cazzo ci fai qui?»
«Mi…mi scusi, commissario, ma c’è il vicequestore al telefono e vuole parlare con lei, dice che è urgente…»
«Digli che arrivo subito…» rimasi ancora un attimo nella stanza, sapevo cosa voleva il vice questore, dovevo giocarmi bene ogni mossa se volevo la mia libertà. Uscii dalla stanza e presi il telefono dalla mano di Minetti.
«Vice questore, sono Pezzini, scusi se l’ho fatta attendere, ma stavo finendo di controllare una cosa.»
«Come stanno andando le indagini?» mi rispose in modo poco garbato, potevo capirlo, ma mi infastidiva comunque che usasse quel tono con me.
«Ho appena finito di interrogare le presone presenti ieri notte in casa, per ora ho solo un indizio, che penso sia fondamentale. Il conte li aveva convocati per ricattarli, voleva estorcere a ognuno di loro 25000 euro, questo è il movente. L’arma del delitto ancora non è stata trovata, ma la scientifica insieme ad alcuni agenti stanno setacciando il giardino e controllando la roggia fuori dalla villa del conte.»
«Pezzini, lei sa che deve chiudere velocemente, ho già il capo della
polizia al culo, Ferrandi è un cognome influente non solo in quel buco di paese, dunque vediamo di fare le cose bene e veloci, sono stato chiaro?»

Biografia dell’autore

Herbert Zambelli è nato a Bergamo il 27/09/74, padre di tre figli. Lavora come infermiere in una clinica bergamasca. All’età di 30 anni ha il suo primo approccio con la scrittura, scrive con il fratello una sceneggiatura per un cortometraggio. Nel 2020 partecipa al progetto benefico 22 battiti d’ali con altri scrittori esordienti, con un suo racconto sulla resilienza in periodo di covid 19, il ricavato viene devoluto in beneficenza. Il 25 settembre esce “Game Over” PAV edizioni ed ora “Tre passi nel delirio” edito da nmbookworld.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *