Collaborazioni,  Guide e manuali,  Review Party

Recensione: “Guarda oltre ciò che vedi” – review party

Non fermarti al mondo materiale e “Guarda oltre ciò che vedi” grazie alla guida di Emanuela A. Imineo!

Banner review party
Review party “Guarda oltre ciò che vedi”.

“Lascia che la potenza e la forza di ogni carta ti conduca verso il futuro.
Che questo sia il tuo buon inizio.
Cominciamo.”

-“Guarda oltre ciò che vedi”; Emanuela A. Imineo.


Sin dall’alba dei tempi, l’uomo ha sempre cercato risposte.
Ha osservato le stelle, ha pregato gli dèi, ha dato vita a miti e leggende.
Ogni fonte che sembrava essere in grado di dargli pace e tranquillità, lui l’ha consultata o l’ha generata. Eppure, non è mai stato abbastanza. Le domande erano tante e al dissiparsi di un dubbio ne nasceva sempre un altro.

Oggi, l’umanità si sente padrona del mondo e, in parte, dello stesso universo.
Migliaia di scoperte sono state fatte, milioni di risposte sono state trovate. Le antiche storie superstiziose sono state soppiantate da verità scientifiche e a tutto sembra esserci finalmente una spiegazione.

Nonostante ciò, però, sappiamo bene che la conoscenza umana non è completa. Ci sono comunque dei tasselli mancanti, grandi o piccoli, e per questo le ricerche non terminano mai.
Ma c’è un aspetto su cui ogni uomo e ogni donna s’interrogano e s’interrogheranno sempre.
La loro vita.

La mia salute migliorerà?
Riuscirò a risolvere questo problema?
La mia storia d’amore è destinata a fallire oppure no?

Tante incertezze, tanti dubbi. È impossibile sapere prima cosa accadrà, pensano i più scettici.
È possibile consultare entità superiori per scoprirlo, dicono altri.
Basta “Guardare oltre ciò che vedi”, basta affidarsi a degli amici speciali, e le risposte potrebbero essere più vicine di quanto pensi.

Arcani Maggiori e Arcani Minori

"Guarda oltre ciò che vedi" di Emanuela A. Imineo - dettaglio
Esempio di carte di tarocchi.

“Alcune figure, all’apparenza, potranno sembrarti strane, appartenere a un mondo diverso dal nostro; immagini ambigue, che indicano tutto il loro contrario, ma non lasciarti ingannare: sotto il loro involucro variopinto si nasconde un significato ricco di profondità e importanza.”

-“Guarda oltre ciò che vedi”; Emanuela A. Imineo.


Molte culture hanno affidato i loro quesiti a entità superiori, consultandole attraverso degli strumenti alquanto particolari, chiamati “divinatori”.
Si tratta di mezzi antichi, vari e diversi ma tutti con lo stesso fine. Trovare risposte.

Tra essi ricordiamo le rune, gli oracoli.
I tarocchi.
Questi ultimi, nati per gioco, hanno assunto sfaccettature sempre più profonde e speciali, fino a diventare portatori di verità e sapienza. Affidarsi a loro con gli occhi della mente e del cuore ci permette di scorgere un mondo che altrimenti ci apparirebbe invisibile.

Per chi si accosta alle figure dei tarocchi per la prima volta, il loro numero potrebbe un po’ spaventare. Sono settantotto le carte a disposizione e, tra Arcani Maggiori e Arcani Minori, tutte hanno un loro significato ben preciso. In realtà, però, non c’è nulla da temere. Basta consultare un valido manuale come “Guarda oltre ciò che vedi” e, pian piano, ogni figura acquisterà un senso chiaro e definito.

Consultare le carte


“La decifrazione del codice degli arcani può condurti molto lontano, basta solo riuscire a guardare oltre ciò che vedi.”

-“Guarda oltre ciò che vedi”; Emanuela A. Imineo.


Fatte le dovute conoscenze con i padroni di casa, è finalmente possibile iniziare a esplorare la loro dimora.
La dimensione abitata dagli Arcani, però, non va scrutata alla cieca, lasciandosi guidare dal caso o dalle nostre sensazioni. Per quanto esse siano importanti, infatti, potranno venire fuori solo dopo aver trovato la giusta mappa del luogo.

Ecco allora che conoscere i diversi tipi di “stesa”, ossia di disposizione delle carte che andranno consultate, ci permette di non incappare in letture errate aventi risposte sfalsate.
Emanuela A. Imineo ci enuncia con precisione e chiarezza le varie modalità per leggere i tarocchi, da quelle più elementari a quelle più complicate. Le prime possono essere intraprese anche da chi è alle prime armi, mentre per le seconde è richiesta una dose di esperienza maggiore.

Grazie alla presenza di vari esercizi all’interno del manuale, non solo l’autrice ci sprona a verificare se abbiamo compreso o meno il significato di ciascuna carta, ma anche nel caso della “stesa” veniamo messi alla prova.
Una volta completati tutti gli esercizi, sarà impossibile non essere in grado di consultare i nostri nuovi amici Arcani nella maniera più corretta possibile.

“Guarda oltre ciò che vedi” – le nostre guide spirituali

Manuale "Guarda oltre ciò che vedi"
“Guarda oltre ciò che vedi” di Emanuela A. Imineo in versione digitale.

“Non avere paura di alzare quel velo. Ascolta le parole dei tarocchi e ciò che ti vogliono sussurrare.”

-“Guarda oltre ciò che vedi”; Emanuela A. Imineo.


La nostra vita è un continuo bivio fra due o più scelte.
Le persone impulsive si gettano a capofitto verso l’una o l’altra, mentre i più riflessivi ponderano bene tutti i pro e i contro che le diverse strade possono portare.
In entrambi i casi, però, non si ha mai la certezza che la scelta fatta sia stata quella giusta e spesso vorremmo avere la capacità di studiare prima il futuro per capire cosa fare.

Tramite l’utilizzo di mezzi divinatori, quali ad esempio i tarocchi, è possibile scostare quel velo che c’impedisce di vedere al di là della tangibile realtà che ci circonda e scrutare oltre. Accompagnati dalle sapienti quanto misteriose figure degli Arcani, possiamo porre la nostra domanda e ricevere finalmente una risposta anzitempo rispetto alla scelta che vorremmo fare.

Accostarsi ai tarocchi, però, non significa predire un futuro certo e irremovibile. Consultare gli Arcani non ci farà sentire pedine di un destino già scritto e impossibile da modificare. Al contrario, presteremo ascolto a dei nuovi e speciali amici, esuli dal tempo e dallo spazio, che ci mostreranno una possibile via. Starà a noi, con le nostre azioni, modificarla o farla avverare per com’è, muovendoci pari passo con il fato e non venendone sovrastati.

Stile di scrittura

I mazzi di tarocchi esistenti al mondo sono tantissimi. Dai più classici ai più elaborati, sono un ottimo mezzo divinatorio al quale affidare i nostri quesiti. Quelli a cui vengono associate nuove figure che non rientrano nella sfera degli Arcani standard, come ad esempio animali totemici, potrebbero sembrare più affascinanti, ma la loro arma a doppio taglio è la difficoltà di interpretazione. Essi, infatti, richiedono dei cartomanti esperti che conoscano già i significati basici dei tarocchi.

Ecco, allora, che il manuale “Guarda oltre ciò che vedi” vi fornisce tutti i mezzi per apprendere i “segreti” basilari di qualsiasi mazzo, esaminando le figure che lo compongono nella versione più classica. Emanuela A. Imineo vi parla in maniera diretta e semplice, così da non farvi sentire mai in difficoltà durante l’apprendimento. Inserisce esercizi da svolgere per mettere in pratica ciò che studiate man mano e lascia attimi di respiro tra un concetto e l’altro, così da non riempirvi subito la testa con troppe informazioni.

Alcune stese che vengono spiegate, tra quelle più difficili, mancano di un disegno che ne fornisca un esempio e ciò può dare qualche gatta da pelare ai principianti. Eppure, una volta fatte proprie le precedenti stesure, sono certa che anche quelle più ardue – pur senza immagini d’esempio – possano essere svolte tranquillamente. L’unica vera pecca che voglio evidenziare, invece, è la mancata compatibilità del file e-book con la maggior parte degli e-reader Kindle. A quanto pare solo il Kindle Fire è in grado di supportarlo e questo è un peccato. Allo stesso tempo, però, è possibile leggerlo tramite l’applicazione gratuita Kindle, dal telefono o dal tablet.

Il manuale di Emanuela A. Imineo lo potete trovare su Amazon in digitale e cartaceo.
Nella sezione “materiale gratuito” del mio sito, invece, troverete la mia illustrazione a tema, che potete anche scaricare direttamente da qui.

Ringrazio l’autrice per avermi inclusa in questo review party e avermi dato la possibilità di leggere “Guarda oltre ciò che vedi” con una copia omaggio!
Di seguito trovate i nomi delle altre partecipanti così da andare a leggere le loro recensioni nel caso in cui siate curiosi di avere più punti di vista.

Partecipanti review party per "Guarda oltre ciò che vedi"
Elenco partecipanti al review party.

Buona divinazione, che le carte possano diventare vostre amiche e confidenti.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − sette =